Home > Migliori manga 2016

Migliori manga 2016

Migliori manga 2016

Altra opera di Shintaro Kago , maestro indiscusso della Fashionable Paranoia che torna ad essere pubblicato in Italia con questo Super Conductive Brain: Parataxis , volume unico precedente ai lavori pubblicati da Hikari Edizioni , tra cui l'ultimo Diari di Massacri. Ritroviamo le modificazioni corporee e le commistioni uomo-macchina, gli smembramenti e le macabre composizioni anatomiche delle figure rappresentate dall'autore. Forse un manga più adatto ad un pubblico più vasto rispetto a quello molto di nicchia delle ultime opere edite da noi. Un personaggio che sarebbe stato ininterrottamente, anche se con alti e bassi, protagonista fino ai giorni nostri, con numerose serie manga e altrettanti adattamenti televisivi, da serie anime a film a live-action.

Beh, che dire, di certo un cult che deve essere recuperato, anche se, per molti versi, potrebbe non rispecchiare l'idea di Lupin che ci siamo fatti nel corso di tutti gli anni di repliche televisive delle serie animate dell'antieroe. Il che non è un male, aggiungiamo noi, in quanto queste storie "hard boiled" sono più crude, violente e spregiudicate delle versioni addolcite e melense che ci hanno propinato.

Leggere per credere. Uno dei manga più interessanti di qualche anno fa, apprezzatissimo in Giappone, è stato 1F - Fukushima Nuclear Power Plant Work Log , biografica trasposizione dei tragici eventi accaduti nel marzo , con l'incidente avvenuto a seguito dello Tsunami nella centrale nucleare di Fukishima, ad opera di Kazuto Tatsuta , uno degli ex dipendenti della TEPCO, che ha vissuto in prima persona la catastrofe. Il manga è interamente realizzato da Tatsuta che si dimostra essere non solo un ottimo narratore ma anche un incredibile disegnatore, realizzando tavole tragiche con grande abilità tecnica e scenografica.

Sicuramente un ottimo modo per fare maggiore chiarezza sugli avvenimenti occorsi in quel tragico evento e per dare voce anche a coloro che l'hanno vissuta in prima persona, come addetti ai lavori e come soccorritori. Da leggere per comprendere meglio la questione. Isshuukan Friends. Si tratta di uno slice of life scolastico in cui i due protagonisti sono due studenti: Una dolce storia di amicizia e amore che vi toccherà il cuore.

La storia ruota attorno a Saitama, un improbabile "ordinary hero" dalla potenza sconfinata, capace di annientare ogni nemico con un solo pugno, che come hobby affronta minacce di proporzioni mondiali, risolvendole in men che non si dica. Ma che gusto c'è a vincere tutte le battaglie con un solo pugno? Possibile che non esista nessuno in grado di tenergli testa? Ve lo abbiamo già ampiamente presentato nella recensione dedicata. Dopo aver tanto lottato per diventare l'uomo più forte al mondo. Saitama è insoddisfatto: Dopo aver incontrato un cyborg molto speciale, per combattere la noia tenterà di entrare nella classifica dei supereroi più famosi della nazione, con esiti davvero esilaranti. JPop ha fatto una meravigliosa sorpresa ai fan di Kaoru Mori accorsi a Lucca per incontrare una delle mangaka più ricercate e talentuose di questa generazione: Non posso che raccomandarvi caldamente di scoprire e riscoprire quest'autrice, a cui ho dedicato uno speciale in occasione di Lucca Presentato in una superba edizione inglese, Otherworld Barbara è una storia dalle atmosfere paranormali che vede come protagonista una detective che si immerge nei sogni dei carnefici per indagarne i crimini.

Durante una delle sue investigazioni s'imbatterà in una misteriosa isola fantasma, su cui sono bloccati una serie di persone: La storia segue i classici stilemi shonen della ricerca avventurosa e piena di combattimenti di un tesoro, ma il contesto è davvero suggestivo: Popolarissima in patria, dove le è stata appena dedicata una puntata del celebre programma televisivo Manben, Reiko Shimizu non ha avuto vita facile in Italia, dove la pubblicazione del suo shojo La Principessa Splendente è stata più che difficoltosa.

Himitsu, The Top Secret. Di questo poliziesco al cardiopalma con un'atmosfera alla Black Mirror potete sapere davvero tutto leggendo la recensione che gli dedicai al tempo dell'uscita del primo volume. Nel frattempo, purtroppo, Goen non è riuscita ad andare oltre la pubblicazione del secondo tomo. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies.

Registrati al nostro messenger su Facebook e salta la fila alla What The Fox Competition in piazza dell'anfiteatro. Facebook Twitter 29 condivisioni. Rumiko Takahashi scrive quello che probabilmente è il suo capolavoro, una storia ricca di personaggi caratteristici e divertenti, equivoci e risate, ma anche assai romantica, riflessiva e inaspettatamente matura in molti aspetti. Maison Ikkoku è un classico che non perde smalto nonostante gli anni passino e ci rendano sempre più distante dai tempi della sua storia.

Non sono solo Godai e Kyoko a rendere grande questo manga, anzi, la sua forza sta in tutti i suoi protagonisti, anche quelli più insopportabili, che con tutte le loro bizzarrie, accompagnano le vicende di un ragazzo comune che si trova ad affrontare le difficoltà della vita e dell'amore, in un crescendo che nella surrealtà di certi accadimenti, racconta i sentimenti in un modo forte e sincero come pochi altri manga hanno saputo fare.

Cosa c'è da aggiungere che altri non abbiano già scritto? Per me ancora oggi l'archetipo della perfetta commedia manga, insieme forse giusto a Touch e pochi altri, il capolavoro di Rumiko Takahashi è anche la sua unica serie lunga che ha saputo gestire magistralmente i tempi e i rapporti tra i personaggi, per quanto la "pazienza" di Mitaka e Kozue ad alcuni possa sembrare sovrumana. In ogni caso, un manga da avere, ora finalmente in un'edizione dignitosa. Commedia che mi ha divertita un sacco! Nonostante sia datata, l'opera rimane un classico che tutti prima o poi dovrebbero conoscere.

Inoltre, da precisare, il finale contiene una delle dichiarazioni più emozionanti di sempre. Le avventure di Godai, Kyoko, Mitaka e tutti gli altri allegri personaggi abitanti della pensione e non erano, e sono, fin troppo raccontate magistralmente per non innamorarsene perdutamente facendosi trasportare dal loro ritmo, vivacità ed umanità.. Un recupero doveroso.

Grande classico del manga sentimentale. Pregevole la scelta di non concentrarsi solo sull'elemento sentimentale ma indagare vari aspetti dei personaggi lavorativo, familiare, sociale , cosa che lo distacca da altre opere delle stesso genere ho molto apprezzato che uno dei maggiore ostacolo alla storia d'amore fosse il laurearsi e trovare un impiego prima di dichiararsi ufficialmente. Peccato per l'esagerazione nella gestione dei coinquilini e l'eccessiva tsunderizzazione di Kyoko. E' con Maison Ikkoku che è nato il mio amore per i manga e anime e per Rumiko Takahashi. Passa il tempo, aumentano le letture, ma le sensazioni che riesce a trasmettermi sono sempre le stesse: Una storia d'amore realistica e ben contestualizzata nell'ambiente in cui si svolge che appassiona, emoziona e diverte allo stesso tempo.

Forse la struttura episodica appesantisce un po' il racconto, ma Maison Ikkoku merita di essere letto e riletto. Kiseiju - L'ospite indesiderato. Kiseiju è un ottimo thriller con una storia matura e interessante, capace di coinvolgere e appassionare dall'inizio alla fine. Un manga anche estremamente introspettivo e che ha nella caratterizzazione dei suoi personaggi soprattutto Shinichi un altro grandissimo punto di forza. Intrigante, riflessivo e accattivante. La storia tiene incollati alle pagine, per quanto è interessante. La suspance e il climax sono ben percettibili, c'è la curiosità di sapere nonché ragionare come potrebbe svilupparsi la sceneggiatura.

Consigliato a coloro che cercano un manga di spessore. Una delle migliori serie del , ripresa dopo un decennio dall'interruzione della prima edizione, e riportata in tutto il suo splendore in un'edizione veramente degna di nota. Una storia avvincente e toccante che parla della bizzarra convivenza tra una specie aliena? Uno dei manga più significativi degli anni Novanta, vero e proprio cult dell'horror firmato da uno degli autori più incisivi del Sol levante. Sempre in bilico tra gli schematismi tipici dello shonen e la profondità del seinen, Kiseiju si fa percorso di formazione e impietosa critica al mondo contemporaneo, senza risparmiarsi riflessioni anche profondamente amare sui concetti di specie e vita: Pandora Hearts.

Pandora Hearts è un manga che inizia col botto, un botto che stordisce e lascia spaesati. Il suo cast corale farà ridere ma soprattutto piangere, in un'opera che senza nessuna sbavatura, racconta una favola un po' crudele ma che non smette mai di emozionare, fino all'ultima pagina. Pandora Hearts è un manga come ce ne sono pochi.

Splendidamente caratterizzati tutti i personaggi che, dal primo all'ultimo, ho imparato ad amare e apprezzare. Probabilmente uno degli shonen migliori dopo Fullmetal Alchemist, a dimostrazione che in casa Square-Enix sanno come raccontare le storie e far appassionare i propri lettori. Tutto è costruito in maniera attenta ed artigianale come un piccolo e splendido mosaico di cui si vede solo successivamente la meravigliosa struttura, con una storia che si sviluppa lentamente ma solidamente rendendo ancora più vivi e cari al lettore tutti gli svariati personaggi che la compongono. Un must.

Questa è uno di quei manga dove l'inizio appare caotico e affrettato, ma che col susseguirsi dei volumi elargisce sempre più particolari che vanno a ricollegarsi e spiegare i punti lasciati in sospeso. A posteriori, sarebbe bello avere sempre una seconda possibilità per rifare qualcosa. Ecco, Orange parla proprio di questo. Una storia sempre emozionante e coinvolgente con un'atmosfera delicatissima che riesce a non diventare mai stucchevole. Non sono una grande lettrice di shojo, ma Orange è al momento uno dei miei preferiti. Una storia particolare, quasi agrodolce, che ha saputo emozionarmi ma anche farmi riflettere su quanto sia importante la vita non solo nostra, ma anche di chi ci sta accanto.

Un po' soprannaturale con le lettere che arrivano dal futuro, ma forse è proprio questo il motivo che rende Orange un manga diverso dagli altri. Una storia basata sui "se" e suoi "ma" che punta a farci riflettere su quanto siano importanti anche le più piccole scelte della nostra vita capaci di cambiare il nostro futuro, e quello di coloro che ci circondano e farci realizzare quanto sia importante "non demordere". Un'opera che pur trattando di un argomento pesante come l'isolamento ed il suicidio di una persona cara riesce a farlo con una dolcezza ed una tenerezza tali da entrare facilmente nell'animo di chiunque.

Da leggere. Una storia adolescenziale di crescita interessante e in grado di toccare argomenti e tematiche indubbiamente pesanti senza diventare tuttavia eccessivamente ammorbante ma alternando anche momenti spontanei di semplice quotidianeità o rapporti d'amicizie e amore a tratti molto dolci. Il primo volume è davvero bello, emozionante e coinvolgente. Si risolleva con un bel finale, forse un po' troppo pilotato ma giusto. Mi spiace perché dopo il primo numero mi aspettavo tanto, invece, per la sottoscritta, è stata una grossa delusione.

Chi - Casa dolce casa. E' una di quelle letture che ti strega con la semplicità, che ti fa vedere il mondo sotto una prospettiva diversa, con quel tipico e genuino stupore che è negli occhi di una creatura che solo da poco calca questa terra. Una serie di storie autoconclusive che scorrono veloci e piacevoli una dietro l'altra.

La tenera storia di una gattina abbandonata e della famiglia che decide di adottarla. Chi ha un gatto non potrà che immedesimarsi nelle piccole, grandi vicende della nostra ingenua protagonista e dei suoi bravi padroni e chi non ce l'ha desidererà di avercelo per poter godere in prima persona delle molte gioie che porta avere un animale domestico nelle propria vita, gioie che "Chi - Casa dolce Casa" trasmette appieno a chiunque osi anche solo dargli una breve lettura, cosa aspettate? Figurati se mi piaci! Titolo Prezzo Casa editrice Figurati se mi piaci! Il volume racconta la storia dolce, romantica e divertente di due studenti piuttosto bizzarri.

Non ci sono particolari colpi di scena, tutto è abbastanza semplice ma proprio questa caratteristica, unita ad una tenera comicità, rende il manga piacevolissimo da leggere. Protagonisti simpatici ai quali ci si affeziona e comprimari altrettanto spassosi raccontano un amore che supera le incomprensioni e anche le brutte abitudini! Una commedia esilarante e di una tenerezza contagiosa. I due protagonisti, benché abbastanza differenti nei modi di fare, hanno un buon feeling insieme.

La Top 10 dei migliori Anime del

Quale manga ha venduto più di tutti? Una domanda che si fanno in molti, ma la cui risposta è complessa. Tra preferenze personali, stime. Sono stati resi noti i dati di vendita dei manga in Giappone in questa (quasi) prima metà dell'anno. Secondo me potrebbe anche essere il migliore che sia uscito quest'anno i disegni ed migliori anime migliori manga ushio e tora. Abbiamo quindi cominciato con una selezione di manga da non perdere nel , prevalentemente annunciati dalle case editrici a Lucca. Alla scoperta dei manga più meritevoli terminati lo scorso inverno!. Tempi d'oro per i manga, che continuano a conquistare il cuore dei lettori di tutto il mondo sia con serie ormai storiche sia con nuovi arrivi di. Makoto Shinkai raddoppia, dopo la vittoria nella categoria Miglior volume Unico, e fa volare Star Comics: sono infatti tre i Neko che.

Toplists